Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed Eventi > Cars&Coffee di Aci a Nocera Umbra: 40 auto d’epoca alla scoperta (...)

Cars&Coffee di Aci a Nocera Umbra: 40 auto d’epoca alla scoperta della città delle acque

08.07.2024

Una quarantina di auto d’epoca, uniche nel suo genere e pezzi di storia di ciascuno, ma anche due ruote. Dall’Alfa Spider Touring 2000 del 1962 all’Alfa Duetto Coda Lunga del 1966 o l’Alfa Romeo 1970 GTV Oro del 1970 fino alla rarissima MGC sei cilindri, 3000. Una serie di Spider Alfa Romeo degne di una vera e propria rassegna e un gruppo di immancabili 500 Fiat Topolino, Balilla e a chiudere la carovana il Vespa club di Perugia con il suo presidente. Un vero spettacolo le auto che si sono ritrovate a Nocera Umbra per il secondo ’Cars&Coffee’ organizzato da Automobile Club di Perugia in collaborazione con la delegazione Aci di Nocera Umbra. Una nuova modalità di turismo lento, che coniuga la passione per il motorismo storico e per la scoperta del territorio. Gli iscritti all’evento hanno infatti potuto toccare con mano le bellezze del territorio di Nocera Umbra, dedicandosi ad una visita nelle sorgenti di quella che è definita ’La città delle acque’.

Dopo il ritrovo nella zona del piazzale San Felicissimo, le auto si sono recate a Bagnara dove gli automobilisti hanno potuto visitare la sorgente del Topino, che alimenta mezza provincia di Perugia. Poi la visita della ’Sorgente del Cacciatore’ a Schiagni di Nocera fino all’esposizione delle auto in piazza Umberto I. Per gli intervenuti anche la visita nel centro storico di Nocera grazie all’associazione Trekking Nocera Umbra e alla guida di Angelo Brancaleone e Sandra Ortega. A concludere un ricco buffet di prelibatezze del territorio. A dare il benvenuto agli ospiti il sindaco di Nocera Umbra Virginio Caparvi e l’assessore Elisa Cacciamani.

«Una giornata che è stata l’esempio della buona mobilità - ha detto il presidente di Aci Perugia, Ruggero Campi - una modalità rispettosa delle regole e che mette in evidenza il territorio e le sue ricchezze, ambientali, storiche ed enogastronomiche». Quindi l’appuntamento alle prossime tappe di Deruta, San Giustino, Città di Castello e Montefalco. «Il Cars&Coffee - ha detto Giovanni Rosi, consigliere Aci Perugia con delega al motorismo storico - è un format azzeccato perché unisce una passeggiata in cui vedere posti bellissime e la passione per le auto d’epoca. È infatti possibile partecipare con tutti i tipi di auto d’epoca: l’importante è ciò che ci unisce, ovvero la passione e l’amicizia». Agli ospiti anche il saluto del sindaco Caparvi: «Per noi è un onore ospitare questo tipo di iniziative che fanno conoscere il nostro territorio e che potranno creare l’occasione per il ritorno nei prossimi mesi». Grande festa per Sandro Fratticcioli, classe 1930, alla guida di una stupenda, forse la più bella tra le belle, Triumph Tr3 del 1957.

http://www.umbriadomani.it/gubbio-gualdo/carscoffee-di-aci-a-nocera-umbra-40-auto-depoca-alla-scoperta-della-citta-delle-acque-317162/?fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTEAAR2Do3aPnra2g7HnCi5Ia4a7YPzxv1Gf0s0tXxsqm-g2wRHmh-6emGOvJ4Q_aem_EyE9mmnxPBrrO3DkqZTmJw

https://gualdonews.it/2024/07/07/carscoffee-di-aci-a-nocera-umbra-40-auto-depoca-alla-scoperta-della-citta-delle-acque/amp/